Lampadari in oro e argento

Lampadari in foglia d'oro e argento acquistabili a Firenze

Euro Lamp Art è in grado di realizzare lampadari in foglie d'oro e d'argento utilizzate per decorarne le superfici.
La foglia d'oro in particolare è realizzata da una sottilissima lamina d'oro, generalmente intorno ai 22 carati, insieme a vari tipi di leghe d'oro o oro falso che ne imita il colore.

Taglio oro a libro

Questo metodo tradizionale, eseguito da professionisti esperti e qualificati, viene utilizzato in legatoria anche per la decorazione di superfici metalliche, di legno e di vetro. 

Come nascono le foglie d'oro

Per la produzione della foglia d'oro è necessario praticare tramite la battitura una deformazione a caldo di oro ad elevata purezza.
Si otterrà una lamina larga circa 60 mm e spessa circa 0,3 mm che verrà tagliata in quadrati di 60 mm di lato. Ogni pezzo verrà alternato per la realizzazione finale.

Dopo questa fase, le pile ottenute vengono sistemate tra due strati di pelle di animale e sottoposte, subito dopo, a 3-4 cicli di battitura, in modo da ottenere lamine dello spessore desiderato.

I metodi di applicazione sono essenzialmente 2: quello tradizionale, che effettua il taglio oro libro a freddo, e il più moderno, che utilizza tecniche di stampaggio a caldo insieme a metodi ad effetto laminazione oro o argento a specchio.

Come sono usate le foglie d'oro

Il processo di applicazione della foglia d'oro prosegue con la lucidatura tramite un utensile di agata.
Il taglio oro libro richiede inizialmente la sovrapposizione di colle o gessi, seguito da argilla o albume d'uovo.

La foglia d'oro viene poi posizionata sull'oggetto che si vuole decorare e fatta riposare qualche giorno.
Gli utensili di agata permettono di darle lucentezza, e la protezione viene effettuata con delle vernici trasparenti. 

Il metodo moderno si utilizza in ambito grafico tramite stampa della lamina a caldo in oro falso con simil foil composti da colori di derivazione non metallica.

L'effetto del colore, simile alla foglie, viene ottenuto utilizzando una pellicola di plastica.
Con il punzone in bronzo appena riscaldato bisogna premere sulla pellicola che lascerà così la miscela composta, per riprodurre fregi sulle copertine dei libri, per i piani stampati cartacei oppure per labbratura che non richiede la protezione tramite vernici.

Realizzazioni in foglia d'oro e d'argento? Rivolgiti ai nostri mastri artigiani!

Share by: